Print Friendly and PDF
Hatha Yoga ........................Premesse ai Corsi.


Il termine Yoga possiede in sanscrito una vasta gamma di significati.
Esso deriva dalla radice yuj, che vuol dire "congiungere, unire".

Cosa si unisce dunque nello Yoga? Il primo passo consiste nel
constatare lo stato di confusione nel quale spesso si trova la nostra
mente e nel decidere di
ritrovare la perduta armonia e unione fra i
diversi piani di cui siamo composti, fisico, mentale e spirituale.
Nel senso più alto, poi, secondo la filosofia tradizionale, l'anima
individuale viene ricondotta al suo originario stato di congiungimento
con l'anima universale e divina.
Se l'uomo percorre la strada dello Yoga, è dunque destinato a non
sentirsi più una cellula separata dal corpo o un'isola nell'oceano,
ritrovando invece il senso di appartenenza ad una più vasta entità.

Lo Yoga non è soltanto un seppur meraviglioso e complesso sistema
filosofico ma è anche e soprattutto una scienza, le cui verità si
basano sulle esperienze e sulle tecniche tramandate da una serie
ininterrotta di mistici, santi e saggi.

Molte sono le scuole di pensiero che si sono occupate di Hatha Yoga.
Una i queste è quella di Swatmarama che nel suo trattato, l'Hatha
Yoga Pradipika, che risale presumibilmente alla metà del XIV secolo,
descrive sedici posizioni, diversi riti di purificazione, otto tecniche di
pranayama e dieci sigilli (mudra) con specifici blocchi per focalizzare
il flusso del prana o forza della vita.
Peraltro, in questa accezione, il cammino dell’ Hatha Yoga è
esclusivamente concepito per accedere alla pratica del
Raja Yoga
(l’
Ashtanga Yoga di Patanjali). 

L'
Hatha Yoga insegna come dominare l'energia vitale presente
nell'essere umano, che si manifesta come respiro, e quindi a
conseguire un sicuro controllo della cosa più instabile e mobile che si
possa immaginare, ossia la mente, sempre irrequieta, sempre pronta
a distrarsi e divagare.
In tal maniera lo yoga influisce insieme sulla vita psichica e su quella
fisica dell'individuo.
Questo argomento viene sviluppato nella
Yogatattva Upanishad.

L' Hatha Yoga è uno dei sentieri verso la conoscenza di se stessi,
costituito da un complesso di esercizi psico fisici, o asana, e da
esercizi di controllo della respirazione (più propriamente del prâna,
"soffio vitale"), o pranayama, perfezionati nel corso dei secoli da
generazioni di yogin.

La pratica dell' Hatha Yoga tende quindi al raggiungimento di questo
equilibrio psico-fisico, di una maggiore consapevolezza dei nostri
processi mentali, vitali, fisiologici e, più in generale, del nostro
essere in ogni sua parte.
Con la pratica possiamo raggiungere tale equilibrio e tale
consapevolezza.

La pratica riveste quindi un'importanza fondamentale, andando a
modificare lo stato mentale e fisico del praticante.

Ecco alcuni dei più evidenti benefici:

- maggiore calma e capacità di concentrazione;
- maggiore consapevolezza di sé;
- tonificazione muscolare e miglioramento della mobilità articolare;
- maggiore vitalità anche in età avanzata;
- miglioramento generale nello stato di salute.

Per ulteriori informazioni
guarda il pdf


Vai alla pagina dei corsi
Institute of Yogic Culture
Centro Yoga Trieste